ASSOGESSO Associazione dei Produttori Italiani di Gesso

  • Home
  • Contatti

La resistenza meccanica dei sistemi a secco


La resistenza meccanica è una caratteristica propria dei sistemi a secco e consiste nella capacità di resistere alle sollecitazioni d’impatto, determinabili mediante prove di resistenza agli urti (da parte di corpi duri di piccole dimensioni o corpo molle), durezza superficiale e resistenza a flessione.

La resistenza meccanica può variare fondamentalmente in funzione di:

  • tipologia di lastra impiegata (per esempio, lastra tipo D in presenza di forti urti accidentali, tipo R in caso di particolari sollecitazioni meccaniche o tipo I con resistenza meccanica superficiale migliorata in caso di urti superficiali accidentali);
  • spessore della lastra (l’incremento di spessore migliora le caratteristiche meccaniche);
  • numero di lastre impiegate (un maggior numero di lastre migliora la resistenza meccanica, così come l’accoppiamento di lastre con caratteristiche differenti che possono combinare proprietà di elasticità e resistenza superficiale).

In tema di resistenza meccanica inoltre, rientra il fenomeno dello sfondellamento dei solai, ossia il distacco di pezzi di elementi di laterizio (pignatte), costituenti i solai latero-cementizi e il relativo intonaco di rivestimento, che può avvenire per azione sismica o assestamenti strutturali, carichi accidentali, parziale cedimento delle strutture di solaio, infiltrazioni d’acqua o incendio, ecc.
Il rischio che tali elementi, cadendo, possano provocare lo sfondamento delle lastre di un controsoffitto e creare danno a persone e cose nell’ambiente sottostante, può essere evitato con l’impiego di un controsoffitto anti-sfondellamento realizzato con apposite lastre di gesso rivestito, posto in aderenza al solaio o ribassato con un plenum.

Infine un’ulteriore caratteristica che contraddistingue i sistemi a secco è la resistenza all’effrazione che per esempio nelle pareti divisorie tra unità abitative e spazi comuni e tra unità abitative stesse, riveste particolare importanza per garantire protezione rispetto a eventuali tentativi di intrusione.

Per tale esigenza il mercato offre soluzioni di diverso livello prestazionale testate presso laboratori autorizzati. Tali prove eseguite su sistemi in lastre di cartongesso hanno dimostrato una notevole resistenza allo sfondamento, equiparabile a quella delle pareti di separazione tradizionali in blocchi di laterizio forati.

 

 

Stampa

Il gesso è un materiale naturale ideale per costruire sostenibile. Vuoi saperne di più?