ASSOGESSO Associazione dei Produttori Italiani di Gesso

  • Home
  • Contatti

Protezione dal fuoco - Norme nazionali


Norma

Titolo

Sommario

UNI 8456

Prodotti combustibili suscettibili di essere investiti dalla fiamma su entrambe le facce – Reazione al fuoco mediante applicazione di una piccola fiamma

La norma descrive un metodo per la determinazione del tempo di post- combustione, del tempo di post- incandescenza, della zona danneggiata e del gocciolamento di una provetta sottoposta all'azione di una piccola fiamma applicata al suo bordo inferiore.

UNI 8457

Prodotti combustibili suscettibili di essere investiti dalla fiamma su una sola faccia – Reazione al fuoco mediante applicazione di una piccola fiamma

La norma descrive un metodo per la determinazione del tempo di post- combustione, del tempo di post- incandescenza, della zona danneggiata e del gocciolamento di una provetta sottoposta all'azione di una piccola fiamma applicata su una sola faccia.

UNI 9174

Reazione al fuoco dei prodotti sottoposti all'azione di una fiamma d'innesco in presenza di calore radiante

La norma descrive un metodo per la determinazione della velocità di propagazione della fiamma lungo una superficie, della post-incandescenza, della zona danneggiata e del gocciolamento su una provetta sottoposta all'azione di una fiamma d'innesco in presenza di calore radiante.

UNI 9176

Preparazione dei materiali per l'accertamento delle caratteristiche di reazione al fuoco

La norma descrive tre metodi di preparazione dei campioni dei materiali per l'accertamento delle loro caratteristiche di reazione al fuoco. La norma si applica a tutti i materiali sui quali si vuole determinare la reazione al fuoco secondo le UNI 8456, UNI 8457, UNI 9174, UNI 9175 e UNI 9796.

UNI 9177

Classificazione di reazione al fuoco dei prodotti combustibili

La norma definisce la classificazione dei prodotti combustibili in base ai metodi di prova definite dalle UNI 8456, UNI 8457 e UNI 9174.

UNI 9503

Procedimento analitico per valutare la resistenza al fuoco degli elementi costruttivi di acciaio

La norma specifica un metodo di calcolo per la valutazione della resistenza al fuoco, limitatamente alla capacità portante, di elementi singoli di acciaio sottoposti all'incendio normalizzato. Questo metodo si applica ai casi considerati nelle UNI 1363-1 e UNI 1363-2 e può essere considerato alternativo al metodo sperimentale ivi indicato. Il metodo di calcolo presentato valuta la capacità portante dell’elemento come se questo fosse posizionato su un ideale forno di prova. La presente norma non entra quindi nel merito della verifica del sistema strutturale soggetto ad incendio. Possono comunque essere utilizzati altri metodi di calcolo purché essi siano comprovati da adeguata documentazione teorica e sperimentale e conducano a sicurezze non minori di quelle previste nella presente norma. La presente norma è applicabile anche agli acciai inossidabili secondo le indicazioni contenute nell'appendice A.

 

Stampa