Sostenibilità ambientale   >   Impiego dei materiali
I prodotti derivati dal gesso per l’edilizia rispettano già per propria costituzione molti dei criteri della bioedilizia, essendo il gesso un materiale naturale, ignifugo, isolante e salubre. Nella lavorazione possono essere associati ad additivi o ad altri materiali – anche di origine naturale - che ne migliorano le prestazioni.

È possibile utilizzare le lastre in gesso rivestito per partizioni interne o per pareti di tamponamento esterno con ottimi risultati in termini di isolamento termoacustico. Gli intonaci a base di gesso non contengono sostanze nocive. Il gesso inoltre ha un elevato grado di traspirabilità che garantisce la salubrità delle pareti anche in caso di forte umidità.

In fase di costruzione, la stessa metodologia di impiego dei materiali rispecchia i requisiti della bioedilizia, in quanto il sistema di assemblaggio dei componenti delle pareti in gesso rivestito consente un eventuale futuro riutilizzo dopo la dismissione.

Nel periodo di vita, i consumi energetici degli edifici costruiti a secco e adeguatamente coibentati risultano contenuti e controllabili nel tempo, contribuendo a rendere l’edificio poco inquinante.

Infine, i prodotti costruttivi a base di gesso sono facilmente riciclabili oppure smaltibili.
AREA RISERVATA SOCI
ENTRA
Password dimenticata?
 
AREA RISERVATA UTENTI
ENTRA
Password dimenticata?
Nessun account?    REGISTRATI
Assogesso - Via Giovanni Amendola 46 - 00185 Roma - Part. IVA 09125161001 – Tutti i diritti riservati © powered by: Whydotcom spa