Il processo produttivo   >   La lavorazione
I blocchi di gesso provenienti dalla cava si presentano di differenti pezzature: i più grossi vengono ridotti di dimensioni ancora in cava per agevolarne il trasporto. Il passo successivo è lo stoccaggio in frantoi, dove si procede alla frantumazione e alla macinazione delle rocce per rendere più agevole il passaggio ai forni e più efficace la fase di “cottura”.

Se la cottura avviene per “via secca” si ottengono emidrato β e anidriti, se avviene per “via umida” si ottiene l’emidrato α.

Cottura per via secca
La temperatura di cottura viene regolata a seconda del prodotto finale che si vuole ottenere:
  • Con una temperatura di 130° si ottiene l’ emidrato β, di grana molto sottile e in grado di assordire molta acqua. Mescolato con acqua e indurito non presenta una buona resistenza meccanica, si presta invece in modo ottimale alla produzione di intonaci e stucchi. Questo tipo di lavorato viene chiamato gesso cotto o da presa o da modellatori.
  • Portando il gesso ad una temperatura tra i 300° e i 500°C si ottiene l’anidrite solubile o anidrite α, che si scioglie e si rapprende più lentamente rendendo il gesso adatto alla lavorazione ornamentale e artistica. In questo caso si parla di gesso comune o da fabbrica o da costruzione.
  • Tra i 500° e i 700°C di temperatura di cottura si ottiene l’anidrite insolubile o anidrite β, completamente insolubile utilizzata come inerte in edilizia e conosciuta come gesso surcotto o morto o bruciato.
  • Oltre i 1000°C il gesso riacquista in parte la capacità di fare presa se mescolato ad acqua, conserva però anche la resistenza meccanica del gesso cotto. Il gesso idraulico o a lunga presa è quindi l’ideale per la realizzazione di sottofondi per pavimenti.


Cottura per via umida
Si chiama così perché la polvere di gesso viene cotta in soluzione satura di vapore oppure in soluzione salina: con questo sistema si ottiene l’emidrato α, a grana più grossa e che ha minore capacità di trattenere l’acqua. Rispetto al gesso cotto per via secca presenta migliori doti di resistenza e di durezza ed è quindi utilizzato per la produzione di gessi speciali.
AREA RISERVATA SOCI
ENTRA
Password dimenticata?
 
AREA RISERVATA UTENTI
ENTRA
Password dimenticata?
Nessun account?    REGISTRATI
Assogesso - Via Giovanni Amendola 46 - 00185 Roma - Part. IVA 09125161001 – Tutti i diritti riservati © powered by: Whydotcom spa